Stefano Sansevero

 

Fillers

I fillers sono sostanze che possono essere iniettate nella cute allo scopo di eliminare le rughe del volto, aumentare e rimodellare il volume delle labbra, incrementare i volumi del volto (zigomi e mento), correggere depressioni cutanee come cicatrici dovute ad acne o a traumi. Possono essere associati ad altre terapie, come la tossina botulinica, nel trattamento delle rughe della fronte, della glabella e dall'area perioculare.

Esistono fillers completamente riassorbibili, semipermanenti e permanenti. Sia i fillers semipermanenti che quelli permanenti sono stati e sono tuttora responsabili di infezioni, granulomi e deformità dell'area trattata anche a distanza di anni. Nella pratica clinica ho sempre ed esclusivamente utilizzato fillers riassorbibili, che rappresentano senza alcun dubbio la categoria più sicura ed affidabile.

I fillers riassorbibili sono rappresentati dall'acido ialuronico: hanno una durata che va da 3 mesi ad un anno, con una variabilità che dipende dal tipo di sostanza utilizzata, dalla zona trattata, dalla reazione soggettiva della cute della paziente, dall'esposizione al sole ed anche dalla manualità del chirurgo. Il collagene, un altro tipo di filler che veniva utilizzato in passato, è stato ormai abbandonato.

Filler labbra

Ridefinizione e aumento volume labbra - Prima e dopo

COME SI SVOLGE LA SEDUTA DI IMPIANTO DI UN FILLER

  • La/Il paziente esprime i suoi desideri, il chirurgo esegue la visita e insieme si decide il tipo e la quantità di filler da utilizzare, le zone dove iniettarlo e se utilizzare l'anestesia.
  • L'area di cute da trattare deve essere priva di infiammazioni e/o infezioni e nel caso che il/la paziente soffra di frequenti herpes, è consigliabile una profilassi con apposite compresse antivirali; è consigliabile sospendere 2 giorni prima della seduta eventuali terapie anticoagulanti per limitare le ecchimosi.
  • È possibile utilizzare anestesia per via topica (creme) o iniettiva per eliminare il fastidio dovute alle iniezioni di filler.
  • Con la paziente sul lettino in posizione semiseduta, viene disinfettata l'area da trattare e si esegue l'iniezione del filler per mezzo di aghi piccolissimi.
  • Con uno specchio a portata di mano il/la paziente può partecipare alla procedura indicando i propri desideri, ad esempio come e quanto aumentare il volume delle proprie labbra.
  • Il risultato è immediato, può verificarsi un leggero di gonfiore che regredisce velocemente.
  • Il trattamento richiede circa 15 minuti di tempo; al termine la paziente può tranquillamente riprendere l'attività quotidiana senza particolari accorgimenti.

Filler rughe

Trattamento con acido ialuronico della bocca e della regione periorale - Prima e dopo

ACIDO IALURONICO

L'acido ialuronico è una sostanza assolutamente naturale e bio-interattiva, identico a quello presente nei tessuti in quanto parte integrante della matrice dermica.

Questa sostanza possiede svariate proprietà: da compattezza ai contorni del nostro profilo, stimola il formarsi di nuovo collagene endogeno, migliora la coesione delle cellule epidermiche e contrasta l'azione dei radicali liberi. I moderni fillers a base di acido ialuronico sono di tipo cross-linkato: le molecole di acido ialuronico sono unite tra loro con particolari legami che contrastano il veloce riassorbimento, che altrimenti si verificherebbe a causa di specifici enzimi (le ialuronidasi) presenti nella cute. Non sono stati evidenziati segni di reazioni di ipersensibilità acuta o cronica.