Stefano Sansevero

 

Mesoterapia

La mesoterapia è una tecnica che prevede l’iniezione di farmaci o di altre sostanze a livello intraepidermico, intradermico (superficiale e profondo) e sottocutaneo o ipodermico.

Tale metodica è stata introdotta nel 1952 dal medico francese Michel Pistor per il trattamento dei dolori reumatici e, attualmente, è diventato uno dei trattamenti preferiti per la lotta contro la cellulite oltre che per contrastare l’invecchiamento cutaneo e la perdita di capelli.

Si tratta di un trattamento minimamente invasivo che ha il vantaggio di essere applicato direttamente nella zona interessata in modo che i prodotti iniettati raggiungano più velocemente l’area specifica sulla quale devono agire.

 

QUALI SOSTANZE POSSONO ESSERE INIETTATE?

Vitamine, ioni antiossidanti, acido ialuronico non reticolato, plasma ricco di piastrine, minoxidil, dutasteride e altre sostanze (Alidya) possono essere iniettate da sole o in combinazione a seconda delle esigenze del paziente.

 

APPLICAZIONI IN MEDICINA ESTETICA

In medicina estetica la mesoterapia viene utilizzata per trattare:

-        rughe

-        invecchiamento di viso, collo, décolleté e mani (vedi Biorivitalizzazione)

-        cicatrici da acne

-        rilassamento cutaneo

-        cellulite

-        adiposità localizzate (vedi Intralipoterapia)

-        alopecia o perdita dei capelli

  

COME VIENE EFFETTUATO IL TRATTAMENTO

Inizialmente viene eseguita la detersione dell'area da trattare e in seguito viene applicata una crema anestetica. Quindi il medico procede al trattamento dell'area interessata mediante una serie di iniezioni eseguite con aghi piccolissimi ad una profondità variabile da 1 a 4 mm. Il numero di iniezioni dipende dalla dimensione dell’area da trattare e dall’entità della problematica.

Ogni sessione dura da 15 a 30 minuti e, generalmente, le iniezioni non sono dolorose.

Una volta terminata la sessione, il medico potrebbe eseguire anche un massaggio drenante. In questo modo, gli effetti delle iniezioni verranno ulteriormente potenziati.

Normalmente occorrono da 8 a 12 sedute di mesoterapia a seconda dell'area da trattare e delle esigenze di ciascun paziente. Tra una seduta e l’altra dovranno trascorrere da 2 a 4 settimane.

 

TEMPI DI RECUPERO

Normalmente i tempi di recupero sono molto rapidi e sarà possibile tornare alla normale attività quotidiana quasi immediatamente. È possibile che a livello delle zone trattate si formino dei lividi che scompariranno nel giro di 5-7 giorni.

 

EFFETTI COLLATERALI

Gli effetti collaterali più frequenti sono rappresentati da arrossamento, ipersensibilità, prurito, gonfiore e lividi a livello dell’area trattata. Molto più raramente possono svilupparsi reazioni allergiche a una delle sostanze iniettate, infezione, formazione di noduli sottocutanei.

 

CONTROINDICAZIONI

La mesoterapia è controindicata in pazienti che soffrono di allergie, malattie cutanee, malattie cardiovascolari, malattie infettive o tumori. Inoltre non può essere eseguita durante la gravidanza e il periodo di allattamento.

 

QUANDO SI INIZIANO A VEDERE I PRIMI RISULTATI?

Di solito i primi risultati sono visibili dopo la terza o la quarta seduta. Tuttavia è importante portare a termine l’intero ciclo di sedute prescritte dal medico per ottenere risultati duraturi e soddisfacenti. Inoltre si consiglia di sottoporsi a delle sessioni di mantenimento ogni 8-12 mesi.